Exchanges

Category
Video

EXCHANGES

expo cambia il mondo

Dopo anni passati a raccontare i soldati americani al fronte, ho cercato di capire cosa succede quando tornano a casa. Ho scoperto che per molti di loro gli incubi e le angosce della guerra sono ancora lì. Non solo. Vengono meno anche le certezze date dal vivere in branco. Spesso i ritorni sono storie di solitudine e impossibilità di trovare le parole per condividere quello che ogni sopravvissuto porta dentro di sé. È il viaggio in un incubo che è difficile capire per chi non c’è stato, non ha vissuto le stesse angosce, non ha guardato negli occhi lo stesso orrore.
Questa è la storia di chi torna a casa e poi si perde.

WARD 54

Encounters, people, sounds and gestures to tell what happens along the Mediterranean shores. To intersect tales and thoughts. To walk along the roads of Salento, stop in the squares, and watch, listen, maybe understand. And rediscover that, in the end, the sea that surrounds us, connects our doing in one single course of events. That we have been divided for millenniums, have been battling as well as come together, but in the end we all live of a single, profound essence, of earth, water, and dreams of the Mediterranean.